Albicocche, estate e sole

16

Le albicocche sono uno dei frutti tipici della stagione estiva e un motivo c’è. La loro composizione nutrizionale è preziosa per affrontare il sole, il caldo e la stanchezza della bella stagione.

Sono il frutto perfetto per preparare la nostra cute ai raggi estivi. 

L’albicocca è ricca di vitamina A, o meglio, di carotenoidi, che sono i suoi precursori: 200 grammi di questo frutto forniscono il fabbisogno giornaliero.

La vitamina A protegge le cellule e una sua carenza può darci diversi disturbi, come secchezza della pelle, del tratto digerente e delle vie urinarie, fragilità delle unghie e dei capelli.Tra le sue virtù, però, spicca quella di garantire la crescita corretta e la riparazione dei tessuti epiteliali, contrastando l’invecchiamento dell’epidermide.

L’’albicocca contiene anche buone quantità di fosforo, ferro, magnesio, calcio e potassio. Quindi, un ottimo coadiuvante per chi soffre di anemia, è stanco o depresso. In misura minore, infine, contiene vitamine del gruppo C, B e PP.

I commenti sono chiusi.