APTOGLOBINA

SCHEDA ESAME

Esame/Analisi: APTOGLOBINA

Sigla e sinonimi: Hp

INFORMAZIONI PER PAZIENTI

Significato diagnostico

L’aptoglobina è una glicoproteina di trasporto (alfa-2-globulina) che lega in maniera irreversibile l’emoglobina libera. Il complesso covalente emoglobina – aptoglobina viene eliminato dal circolo dai macrofagi presenti nel fegato e nella milza, che provvedono al recupero degli aminoacidi della globina e del ferro dell’eme.
La funzione fisiologica dell’aptoglobina è soprattutto il permettere il recupero del ferro quando i globuli rossi, al termine della loro vita in circolo, vengono distrutti (emolisi fisiologica). L’aptoglobina si trova in quasi tutti i liquidi corporei; è sintetizzata nel fegato. In condizioni normali la concentrazione di aptoglobina in circolo risulta dall’equilibrio tra la sintesi epatica e l’eliminazione: se la funzione di sintesi del fegato è normale, una diminuzione della concentrazione indica un’aumentata eliminazione e quindi un aumento dell’emolisi.
La concentrazione di aptoglobina è perciò inversamente proporzionale all’entità dell’emolisi; quando la capacità di legare emoglobina è superata, l’emoglobina resta libera nel sangue e viene eliminata con le urine (vedi emoglobina libera). L’aptoglobina si comporta anche con “proteina di fase acuta”, aumenta insieme ad altre (per es. Proteina C Reattiva) negli stati infiammatori: in presenza contemporanea di infiammazione ed emolisi la concentrazione di aptoglobina è perciò più difficile da interpretare.

Prelievo

Tipo di campione: sangue

Preparazione

Come prepararsi: A dieta stabile da tre settimane.

Referto

Tempi di consegna: 3 giorni (escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

Valori normali donna:

32 – 205;i bambini raggiungono i valori normali intorno al IV mese.

 

Valori normali uomo:

32 – 205;i bambini raggiungono i valori normali intorno al IV mese.

 

Unità di misura:

mg/dL

 

Note:

Il test è utile nel sospetto di emolisi (emolisi intravascolare da qualsiasi causa, anemia emolitica autoimmune, talassemie, drepanocitosi, sferocitosi ereditaria, reazione trasfusionale, emolisi da protesi valvolari cardiache, ecc.)

 

Metodo: Immunoturbidimetrico

 

I commenti sono chiusi.