Tecnologie dimagranti

Una figura attraente non si ottiene esclusivamente né con lo sport né con il digiuno prolungato, perché le diete drastiche e lo sport, a lungo termine, non sono idonei per il trattamento della cellulite e per la riduzione dei cuscinetti adiposi. Per sciogliere gli accumuli di grasso antiestetici e rassodare la pelle è necessario lavorare in modo mirato sulle parti del corpo interessate. E’ proprio quello che accade con l’utilizzo delle nostre tecnologie dimagranti che mirano esclusivamente alle zone problematiche.

I trattamenti localizzati ad effetto osmotico inverso rappresentano l’alternativa non invasiva alla pratica chirurgica della liposuzione con funzione di riduzione volumetrica degli accumuli adiposi localizzati. La riduzione di volume della plica adiposa localizzata si esplica attraverso:

  • rottura parziale della membrana citoplasmatica adipocitaria
  • aumento progressivo della permeabilità membranaria tramite l’osmosi inversa con fuoriuscita del contenuto di trigliceridi nell’ambiente extracellulare.

                                                                                

Il contenuto adipocitario viene eliminato attraverso la via veno-linfatica e le fisiologiche vie metaboliche (epatica, renale), coadiuvato da un massaggio linfodrenante elettrico o manuale.

  

 

I commenti sono chiusi.